Rimini, il Palacongressi parte con l'immagine della cicogna

Rimini, il Palacongressi parte con l'immagine della cicogna

Rimini, il Palacongressi parte con l'immagine della cicogna

RIMINI - Si avvicina il 25 settembre, data di inaugurazione del nuovo Palacongressi di Rimini e, dopo i road show, la partecipazione a numerose manifestazioni fieristiche, la pianificazione pubblicitaria sulle riviste di settore italiane ed estere programmati nei mesi scorsi da Convention Bureau della Riviera di Rimini, parte anche la campagna sui grandi media nazionali, e che si avvia oggi con le affissioni sul territorio.

 

"Testimonial" del Palacongressi di Rimini è una cicogna (che si posa sopra sul bordo della grande conchiglia caratterizzante l'architettura della nuova opera), con il ricorso a una simbologia che, nell'immaginario collettivo, è strettamente legata all'idea di un ‘lieto annuncio', di una nascita aspettata e desiderata.

 

"Abbiamo scelto di utilizzare questa figura - spiega Marco Zauli, direttore creativo dell'agenzia pubblicitaria - anche per sottolineare come il rapporto con l'ambiente sia una delle priorità di tutte le azioni di Rimini Fiera; la costruzione del nuovo Palacongressi di Rimini è infatti in linea con questa visione, nella progettazione e nella possibilità di una gestione attenta alle problematiche del risparmio energetico, dello smaltimento differenziato dei rifiuti, dell'impiego di materiali non inquinanti".

 

Da lunedì maxi poster di 18 mq (6x3) compaiono a Rimini ed un totem informativo è stato allestito alla stazione ferroviaria di Bologna. Da lunedì prossimo saranno affissi manifesti sul territorio, alla stazione ferroviaria di Rimini e sui minibus, oltre a gonfaloni appesi sul lungomare di Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -