Rimini, il parcheggio della fiera diventa un grande pannello fotovoltaico

Rimini, il parcheggio della fiera diventa un grande pannello fotovoltaico

Rimini, il parcheggio della fiera diventa un grande pannello fotovoltaico

RIMINI - Rimini Fiera rilancia. Dopo l'impianto fotovoltaico installato sulla cupola della hall sud esattamente quattro anni fa, nell'ottobre 2006 - uno dei primi esperimenti in assoluto per un quartiere fieristico - oggi alla presenza dell'onorevole Elisa Marchioni, dell'assessore provinciale all'Ambiente Stefania Sabba e dell'assessore comunale alla Qualità Urbana Juri Magrini ha inaugurato un'altra centrale di generazione di energia attraverso l'utilizzo di fonti rinnovabili.

 

L'impianto, collocato a copertura dei parcheggi dell'ingresso ovest del quartiere si estende su un'area di oltre 14mila metri quadrati. La potenza installata è di un megawatt, la produzione annua pari a un milione 200mila kw/h, che su dodici mesi farà risparmiare al territorio l'immissione in atmosfera di 560mila kg di anidride carbonica.

 

RIMINI - L'energia prodotta verrà immessa totalmente sulla rete del GSE (Gestore del Sistema Elettrico) utilizzando gli incentivi della legge "Conto Energia". Tra 20 anni la struttura delle pensiline integrate verrà ceduta da ADRIA GREEN SOLUTION a Rimini Fiera che, dato il decadimento estremamente limitato negli anni della produttività di questa tipologia di impianti, potrà beneficiare ancora a lungo del sistema.

 

"La scelta di dotarci di un impianto fotovoltaico a pensilina, a copertura di un parcheggio e totalmente integrato, è in linea sia con i nostri percorsi progettuali e strategici, sia con quelli strutturali e tecnici - spiega il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni - e non a caso lo inauguriamo oggi, durante ECOMONDO. L'impianto ci permetterà non solo di attutire l'impatto ambientale, ma anche di proseguire nel nostro percorso di piena attenzione alle tematiche dello sviluppo sostenibile".

 

"Le valutazioni condotte - aggiunge il direttore tecnico, Nazario Pedini - ci hanno spinto alla progettazione di un impianto in grado di produrre una notevole quantità di energia. Basti pensare che è il primo, di questo genere, messo in rete in tutta la provincia di Rimini. La quota di energia prodotta rappresenta solo una parte del fabbisogno energetico del quartiere fieristico ma non sono da escludere ulteriori interventi mirati alla mitigazione delle necessità e all'autoproduzione da fonti rinnovabili".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -