RIMINI - Il programma di ‘MANIFESTA- il lavoro delle donne’ per le giornate del 25 e 26 aprile

RIMINI - Il programma di ‘MANIFESTA- il lavoro delle donne’ per le giornate del 25 e 26 aprile

RIMINI - Mercoledì 25 aprile alle ore 17.30 nella Sala degli Archi due, in piazza Cavour, parte il primo appuntamento di A suon di parole con la poetessa Rossella Tempesta.

Giovedì 26 aprile alle ore 17.30 sarà la volta della scrittrice Lia Celi.

Sempre giovedì dalle ore 21 Debora Branchi, arteterapeuta invita tutti a sperimentare le potenzialità terapeutiche e benefiche dell’arte.

Rossella Tempesta nasce nel 1968 a Napoli e vive dal 1996 a 2000 tra Rimini e Cattolica. Collabora con il Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna e con la rivista di arte e letteratura “Graphie” edita a Cesena. Nel 1999 riceve il premio “Dario Bellezza” per la poesia inedita e il premio “Miramare poesia”. A Rimini fonda l’associazione culturale I gesti delle Muse e cura l’organizzazione di un ciclo di incontri sulla poesia presso il “Museo della città”. Nel 2004 riceve il premio “Hostaria dal Terzo” a Miramare di Rimini per la poesia inedita. Alla Biblioteca Nazionale di Napoli cura una settimana per la poesia con appuntamenti e letture con alcuni tra i più importanti poeti italiani contemporanei, da Franco Loi ad Elio Pecora ed altri. Nel 2006 vince il premio per gli inediti “Sandro Penna”.

La presentazione della poetessa è a cura di Walter Raffaelli con il quale nel 2000 pubblica la raccolta di poesie: “Alla tua porta”

Lia Celi è nata a Parma, e dopo anni trascorsi a Pordenone e Rimini, è approdata a Bologna, dove vive e lavora. Autrice di satira, per sei anni ha fatto parte della redazione di Cuore. Ha scritto anche per Smemoranda, Avvenimenti, Sandokan, Insieme, Gulliver e Specchio della Stampa. È stata uno degli autori del programma satirico di Raidue Pippo Chennedy Show e ha collaborato alle trasmissioni radiofoniche di RadioRai La Barcaccia e Consigli per gli acquisti. Suoi testi sono stati utilizzati per spettacoli teatrali. Scrittrice spiritosa ed ironica, ha pubblicato numerosi racconti per ragazzi e per adulti. E' autrice di 'Alieni a Rimini'. Attualmente cura la rubrica Paginatre sul sito internet Clarence.

A suon di parole

incontri con le voci di:


Rossella Tempesta, poetessa

presenta Walter Raffaelli, editore

mercoledì 25 aprile, ore 17.30


Lia Celi, scrittrice

presenta Rossella Tempesta

giovedì 26 aprile, ore 17.30


Francesca Bonafini, scrittrice

Elisa Genghini, scrittrice

interventi tratti dall’antologia “Quote Rosa”

donne, politica e società nei racconti delle ragazze italiane, casa editrice Fernandel

presenta Gianluca Morozzi, curatore dell’Antologia “Quote Rosa”

sabato 28 aprile, ore 17.30

Laboratorio di arte terapia

condotto da Debora Branchi, arteterapeuta dell’Art Therapy Italiana - Bologna

giovedì 26 aprile, dalle ore 21 alle ore 23, sala archi 2, piazza Cavour


Il laboratorio che propone Debora è un invito rivolto a chiunque desideri scoprire le potenzialità terapeutiche e benefiche che può offrire l’arte intesa come gioco, fantasia e relazione. L’arte tramite il gesto, il disegno, il movimento, la parola, permette che i contenuti profondi di ogni individuo possano trovare un modo, un tempo e un ambiente protetto per essere espressi, valorizzati e trasformati in un’esperienza guidata fra processi consci e inconsci. Nell’ Arte Terapia è molto importante la dinamica di interazione fra conduttore, partecipante e immagine che nasce da un processo di creazione con significati e valori simbolici.

L’Art Therapy Italiana, fondata nel 1982 a Bologna, ha lo scopo di promuovere la pratica dell’arte e della danza offrendo programmi di formazione quadriennali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il numero massimo di partecipanti è 15. La partecipazione è libera e non è richiesta una competenza artistica .Per informazioni e prenotazioni tel. 338 1223015. Si consiglia un abbigliamento comodo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -