Rimini, il resoconto del Consiglio provinciale di lunedì

Rimini, il resoconto del Consiglio provinciale di lunedì

RIMINI - Nella seduta del Consiglio provinciale di ieri è stata approvata all'unanimità la convenzione quadro  (e il relativo schema di convenzione specifica) per i Programmi di inserimento lavorativo in cooperative sociali. Alla stipula della convenzione partecipano Provincia di Rimini, l'Azienda Usl, le associazioni imprenditoriali, le organizzazioni sindacali, le associazioni di rappresentanza, assistenza e tutela delle cooperative sociali, il consorzio sociale romagnolo e le associazioni dei disabili (L.R.17/2005).

 

Approvata, invece, a maggioranza (astenuto il PdL, contraria la Lega Nord) la convenzione fra Provincia di Rimini e Unione della Valconca per la disciplina di un Ufficio unico di Avvocatura pubblica. Si tratta di un'ulteriore specificazione dell'obiettivo di sviluppare una rete di coordinamento tra gli Enti locali del nostro territorio, nello specifico finalizzata ad assicurare una gestione del contenzioso adeguata professionalmente e omogenea.

 

Approvate, sempre a maggioranza la modifica alla propria deliberazione del 20/03/2009 in materia di "zone di divieto previste dalla Carta provinciale per lo spandimento degli effluenti zootecnici di allevamento e per l'utilizzo dei fanghi di depurazione sul suolo agricolo" (astenuto Giulianini del PdL) e le modifiche allo Statuto dell'Associazione Giovani Artisti Emilia-Romagna (astenuti PdL e Lega Nord).

 

Soddisfatta la consigliera Mascioni del PdL della risposta all'interrogazione sul Centro unico provinciale di Protezione civile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -