RIMINI - Il tar boccia il prolungamento di via Sozzi

RIMINI - Il tar boccia il prolungamento di via Sozzi

RIMINI - Stop da parte del Tar di Bologna al progetto di prolungamento di via Sozzi, a Rimini. Un’opera che avrebbe collegato la zona nord della città al centro e che prevede un investimento di 23 milioni di euro. Il Tar ha accolto il ricorso del privato proprietario del parco Sacramora, da cui via Sozzi dovrebbe transitare, per tutelare le fonti idriche che vi sono all’interno. Uno stop inatteso e che ha colto di sorpresa il sindaco di Rimini Alberto Ravaioli. Ma l’opera va avanti.


Ravaioli ha infatti annunciato che i cantieri per realizzare le porzioni di strada funzionali alla viabilità, verranno comunque aperti. Del resto l’Amministrazione comunale da sempre giudica il prolungamento di via Sozzi come un punto strategico per dare risposta al caos della viabilità riminese.


E’ probabile che Ravaioli tenterà di mediare con il privato proprietario dello stabilimento Sacramora, anche tenendo conto che tempo fa lo stesso personaggio presentò al Comune un progetto di riqualificazione dell’area che prevedeva anche una quota di terreno destinato ad edilizia residenziale (circa 10mila metri quadrati).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -