Rimini, il Vega commemora i caduti in occasione della festa del 4 novembre

Rimini, il Vega commemora i caduti in occasione della festa del 4 novembre

Rimini, il Vega commemora i caduti in occasione della festa del 4 novembre

RIMINI - In occasione della Festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, il settimo reggimento aviazione dell'Esercito "Vega" ha partecipato alle celebrazioni con una rappresentanza di ufficiali e sottufficiali e un picchetto armato.

 

In particolare alle 10.00 sono stati resi gli onori al cimitero cittadino e alle 10.45 in piazza Cavour, il Vega ha concorso con un proprio plotone alla compagnia di formazione che ha reso gli onori al prefetto della provincia di Rimini, ha partecipato alla cerimonia dell'alzabandiera e ha reso gli onori ai caduti.

 

Successivamente, il reparto di volo ha reso omaggio, con un picchetto armato, al Monumento ai Caduti in piazza Ferrari, dove è stata deposta una corona di alloro.

 

La rappresentanza del Vega ha partecipato alla Santa Messa celebrata nella chiesa di S. Martino ad carceres (del Suffragio) sempre in piazza Ferrari.

 

Infine, nei musei comunali dopo l'interevento del sindaco di Rimini, il comandante del Vega, colonnello pilota Bartolomeo Polidori ha salutato, quale responsabile del presidio militare di Rimini, le autorità e i rappresentanti delle associazioni d'arma e combattentistiche.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -