RIMINI - Il 'ballo' del mattone continua: +5,5% nel 2007

RIMINI - Il 'ballo' del mattone continua: +5,5% nel 2007

RIMINI - Fatturato da 1,25 miliardi di euro (+5,5% rispetto al 2006), compravendita da 685mila metri quadrati, con prezzi unitari che sul lungomare hanno toccato anche punte di 9.500 euro a mq. Sono queste le cifre principali del “Secondo Rapporto sul Mercato Immobiliare di Rimini e Provincia”, che conferma come nel 2007 il mercato residenziale della provincia riminese ha registrato un ulteriore incremento, a conferma del trend di crescita degli ultimi anni.


L’indagine, realizzata dall’Istituto Indipendente di Studi “Scenari Immobiliari” per conto di Ance Rimini (Collegio Costruttori Edili Rimini) e presentata martedì 8 aprile nell’ambito di un convegno che si è svolto presso la Sala Congressi Spazio Duomo di Rimini, ha disegnato l’attuale situazione delle compravendite residenziali di tutta la provincia.


I dati indicano nel 2007 un fatturato di un miliardo e 250 milioni di euro, di cui circa la metà prodotto dalla sola città di Rimini. Rispetto al 2006, si registra un incremento del fatturato del 5,5 per cento, con una variazione del 5 per cento rispetto al capoluogo e una del 6 per cento riferita al resto della provincia.


I metri quadrati compravenduti nel 2007 sono stati 685mila, di cui 400mila in provincia e 285mila nel capoluogo. Rapportati al 2006, questi dati mostrano un incremento del 4,8 per cento da riferire alla città di Rimini e del 5,3 per cento relativamente agli altri comuni della provincia.


Per quanto riguarda le quotazioni del residenziale di nuova costruzione, le zone di maggior pregio della città di Rimini continuano a segnare delle ottime performance, con prezzi che raggiungono, in casi particolari, i 6.500 euro al metro quadro nel centro storico e i settemila euro al metro quadro per le migliori case fronte mare. Queste quotazioni registrano un incremento, rispetto allo scorso anno, dell’8 per cento circa, mentre si arriva al 6 per cento nelle zone semicentrali e periferiche.


Positivi anche gli incrementi dei prezzi del “residenziale nuovo” nel resto della provincia, specialmente nelle principali località turistiche. Il comune di Riccione registra le migliori performance; in particolare la zona del lungomare, con prezzi al metro quadro compresi, in alcuni casi, tra 7.100 e i 9.500 euro.


Per quanto riguarda le previsione per il 2008 si registra una variazione crescente, pari al 2,8 per cento dei metri quadri compravenduti. Il fatturato medio previsto per l’intera provincia dovrebbe segnare un incremento di 4,5 punti percentuali.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -