Rimini, in 3mila per lo sciopero della Cgil

Rimini, in 3mila per lo sciopero della Cgil

Rimini, in 3mila per lo sciopero della Cgil

RIMINI - In tremila hanno colorato con le bandiere della Cgil e cartelli contro il premier Silvio Berlusconi venerdì mattina piazza Cavour. Ai lavoratori si sono aggiunti anche un centinaio di studenti delle scuole superiori, che hanno sfilato in corteo dietro lo striscione "Uniti per lo sciopero: reddito, diritti, dignità". Il segretario della Cgil Rimini, Graziano Urbinati, ha ricordato ai presenti che l'obiettivo per la città deve esser la lotta contro l'evasione fiscali.

 

Quindi ha preso la parola Antonio Mattioli, della segreteria regionale della Cgil, evidenziando che occorre "dare un nuovo corraggio alla sinistra, contro un governo che non affronta i problemi reali". Non è mancato un attacco a Cisl e Uil, "che dal 2001 fino agli ultimi accordi separati sono sempre stati dalla parte dei padroni".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -