Rimini, in vigore i nuovi Cap per i sette comuni della Valmarecchia

Rimini, in vigore i nuovi Cap per i sette comuni della Valmarecchia

Rimini, in vigore i nuovi Cap per i sette comuni della Valmarecchia

RIMINI - Il passaggio dei comuni dell'Alta Valmarecchia dalle Marche alla regione Emilia Romagna ha comportato l'aggiornamento del Codice di Avviamento Postale, definito in coerenza con l'evoluzione del territorio. Sono 7 i nuovi codici di avviamento postale dei suddetti comuni che verranno introdotti nella provincia di Rimini: Casteldelci (cap 47861), Pennabilli (cap 47864), Sant'Agata Feltria (cap 47866), Novafeltria (cap 47863), Maiolo (cap 47862), Talamello (cap 47867), San Leo (cap 47865).

 

Per conoscere i nuovi Cap della propria zona è possibile  rivolgersi agli uffici postali, chiamare il numero 803.160 oppure consultare il sito  www.poste.it nella sezione "cerca CAP". I vecchi codici di avviamento postale resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi.

 

Complessivamente il cambiamento riguarda un totale di circa 6.000 numeri civici a cui corrispondono oltre 13.000 abitanti e più di 1.000 attività commerciali.

 

Il Cap, da scrivere in modo corretto su ogni tipo di invio, è un elemento fondamentale per il trattamento automatico della corrispondenza sia nella fase di smistamento, sia al momento della distribuzione finale ad opera del portalettere.

 

Le aziende e le amministrazioni che hanno necessità di aggiornare il Codice di Avviamento Postale in formato elettronico possono utilizzare la banca dati Cap Professional. Inoltre sono disponibili ulteriori banche dati territoriali di supporto alle attività di trattamento indirizzi, analisi di geomarketing, attività logistiche, campagne di volantinaggio.

 

Nel frattempo si sta completando in questi giorni il progetto per la migrazione informatica dei server e l'aggiornamento delle apparecchiature software degli uffici postali dei 7 Comuni dell'Alta Valmarecchia in vista del passaggio dalla Filiale delle Poste di Pesaro-Urbino a quella di Rimini, prevista per la fine del mese di ottobre.

 

Il piano di potenziamento degli apparati informatici degli uffici postali di Novafeltria, Perticara, Secchiano Marecchia, Pietracuta, Maiolo, Pennabilli, Ponte Messa, Sant'Agata Feltria, Talamello, San Leo, Molino di Bascio e Casteldelci ha preso il via questa settimana e si concluderà nella prima settimana di novembre. In questo arco di tempo sarà eseguito, al fine di ottimizzare l'operatività agli sportelli, un programma di investimenti finalizzati alla riconfigurazione dei sistemi informatici delle apparecchiature in uso presso gli uffici per migliorare i servizi alla clientela.

 

In occasione del pagamento delle pensioni, nei 12 uffici postali dei Comuni dell'Alta Valmarecchia si stanno fornendo informazioni anche ai pensionati riguardo alla riscossione dei vitalizi del mese di novembre.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -