Rimini: inflazione da record con un +4%

Rimini: inflazione da record con un +4%

Rimini: inflazione da record con un +4%

 

RIMINI - Inflazione da record a Rimini, che supera la media nazionale con un +4%, contro il +3,8% dell' l'Italia, nel mese di giugno. Secondo le ricerche Istat, per il Comune rivierasco, sono i dati peggiori degli ultimi 12 anni. In testa il costo dell'energia e quello dei prodotti alimentari: il gasolio è cresciuto, rispetto all'anno scorso, del 31,2%, il pane del 22,4%. Nel riminese in testa l'aumento per "Abitazione, acqua, elettricità e combustibili".

 

 

Questa crescita, dell'8,2%, racchiude le spese per la casa. Seguono i trasporti (+6,9%), i prodotti alimentari e bevande analcoliche (+5,2%), con un boom della frutta al +11,9%, ed i "Servizi ricettivi e di ristorazione" (+5%). In realtà sotto "Ricreazione, spettacoli e cultura" (+2,2%), spunta la voce "Stabilimenti balneari" con un imponente +8,9%, su base annua. Anche i "Pacchetti vacanza tutto compreso" attestano +7,5%. Gli alberghi segnano un +6,6% mentre "Ristoranti, bar e simili" un aumento annuo del 4,2%.

 

 

In coda le voci "Istruzione" (+2,7%), "Abbigliamento e calzature" (+2,5%). In calo solo le comunicazioni (-2,5%).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -