Rimini: influenza A, grave una 63enne

Rimini: influenza A, grave una 63enne

Rimini: influenza A, grave una 63enne

RIMINI - Una riminese di 63 anni si trova ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Infermi di Rimini per aver contratto il virus della nuova influenza A/H1N1. La donna, che a quanto pare soffre di patologie respiratore, avrebbe accusato i primi malesseri diversi giorni fa. Con l'aggravarsi del suo stato fisico si è reso necessario il ricovero d'urgenza. All'Infermi si trova ricoverato dal 10 novembre scorso in prognosi riservata anche un 43enne di San Leo.

 

EPIDEMIA IN CALO IN EMILIA ROMAGNA - Dall'inizio dell'epidemia si stima che in Emilia-Romagna siano state colpite complessivamente circa 380mila persone. Nelle ultime settimane, secondo i dati del Servizio sanità pubblica della Regione Emilia Romagna. è calato l'accesso ai servizi di pronto soccorso, anche per bimbi e adolescenti: è attorno al 2,5 per mille della popolazione da 0 a 6 anni (era il 3,5 per mille) e intorno all'1 per mille dei bimbi da 7 a 13 anni (era il 2 per mille la settimana precedente); rimane a livelli molto più bassi per gli adulti. 

 

L'influenza A H1N1, dal 21 al 29 novembre, secondo le stime dei 124 "medici sentinella" (medici e pediatri di famiglia che monitorano la diffusione dell'influenza tra i loro assistiti), ha colpito circa 35.000 persone,  il 7,5 per mille della popolazione (il 15 per mille la settimana precedente),  che diventa circa il 20 per mille (dato anch'esso in forte calo, la settimana scorsa era il 42 per mille) se si considera la popolazione con meno di 14 anni, più esposta a contrarre il virus.

 

In forte diminuzione anche le assenze scolastiche, monitorate da 200 "scuole sentinella" (dai nidi alle superiori) che registrano le assenze in un giorno della settimana: gli assenti nella giornata di giovedì scorso erano il 12% della popolazione scolastica (il 16% il giovedì della settimana precedente).

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -