Rimini: investire in Polonia, al via il progetto di Confindustria

Rimini: investire in Polonia, al via il progetto di Confindustria

RIMINI - Promuovere o consolidare la presenza commerciale delle imprese del nostro territorio in Polonia, il Paese del continente che nella difficile fase congiunturale, ha meno risentito della crisi, in controtendenza rispetto alla maggior parte della UE. E' questo l'obiettivo del progetto "2010: Restart from Poland", promosso da Confindustria Rimini.

 

Nel terzo trimestre del 2009 l'economia polacca ha registrato il maggior tasso di crescita fra i tutti Paesi europei, con un aumento di circa il 2,9% (dati della Banca centrale polacca). L'intero Pil 2009 dovrebbe chiudere con una crescita dell'1,7%. Secondo l'Ufficio statistico centrale il consumo generale interno ha contribuito a determinare la crescita (la componente maggiore, i consumi delle famiglie, ha segnato un aumento dell'1,5%, mentre i consumi pubblici sono cresciuti dello 0,9%).

Incide anche l'assegnazione congiunta ad Ucraina e Polonia dei Campionati europei di calcio 2012 dalla quale consegue un significativo programma di sviluppo infrastrutturale.

 

Alla luce di queste considerazione, è stato organizzato "2010: Restart from Poland", un progetto multisettoriale che si rivolge ad un massimo di 15 imprese. E' possibile aderire fino al 1° Febbraio 2010.

 

Il progetto si articola in diverse fasi:

Check up aziendale e pree-screning. In seguito alla presentazione del Paese e ad una prima manifestazione di interesse da parte delle imprese, verranno organizzati presso la sede di Confindustria Rimini, incontri individuali con i consulenti al fine di analizzare le specifiche opportunità di business in Polonia.

 

Formazione. Sensibilizzazione delle aziende nei confronti del mercato polacco (incontri formativi su tematiche economiche, legali, fiscali, doganali e culturali).

Ricerca partner commerciali e/o produttivi. Sulla base delle esigenze espresse, verrà promossa l'iniziativa in Polonia attraverso attività di direct mailing, contatti e presentazione dei profili delle aziende riminesi.

 

Missione economica in Polonia. Terminata la fase di ricerca partner sarà organizzata un'agenda di incontri per la realizzazione di una missione in Polonia della durata di 4 giorni (Aprile 2010), nel corso della quale i rappresentanti di ogni azienda potranno verificare direttamente presso la sede della controparte polacca, le opportunità commerciali e le possibili forme di collaborazione.

 

Follow up. Dopo la missione, verrà verificata la corrispondenza dei partner incontrati con il profilo dei partner richiesti, oltre che al grado di soddisfazione di ogni impresa al fine di garantire corrispondenza tra il lavoro richiesto e il lavoro eseguito.

 

Le imprese interessate possono rivolgersi a: Dott.ssa Michela Parmeggiani, Ufficio Export Internazionalizzazione Confindustria Rimini, 0541.52041.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -