RIMINI - Irregolarità sul lavoro, due denunce

RIMINI - Irregolarità sul lavoro, due denunce

RIMINI – E' di due denunce il bilancio di un servizio di controllo svolto dal personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro dei Carabinieri della Compagnia di Rimini. Nei guai sono finiti un impresario edile, titolare di un'azienda di San Mauro Pascoli, e il gestore di agenzia di import – export presso il centro Gross di Rimini.

Il primo è risultato negligente a rispettare le normative in termini di sicurezza in un cantiere di lavoro a Santa Giustina (mancanza di segnaletiche, irregolarità nelle strutture e nei ponteggi).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo è stato sorpreso nel proprio ufficio in presenza di sei cittadini ucraini (di cui cinque clandestini e portati in Questura per il provvedimento di espulsione). Inoltre è stato sanzionato amministrativamente per 28mila euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -