Rimini, l'albergatrice era estranea ai sequestri. Via i sigilli all'hotel

Rimini, l'albergatrice era estranea ai sequestri. Via i sigilli all'hotel

Rimini, l'albergatrice era estranea ai sequestri. Via i sigilli all'hotel

RIMINI - La proprietaria era estranea alla merce contraffatta. Il tribunale del Riesame di Rimini ha annullato con una sentenza del 20 settembre scorso il sequestro all'hotel di viale Taranto, oggetto di blitz contro il fenomeno dell'abusivismo commerciale da parte della Polizia. La struttura ricettiva era stata chiusa dopo che il 12 agosto scorso gli agenti avevano trovato in uno sgabuzzino centinaia di capi contraffatti e alcuni clienti senegalesi clandestini.

 

La titolare dell'albergo era stata denunciata per ricettazione e detenzione di merce contraffatta aggravata. Ma le indagini hanno permesso di appurare che la donna non sarebbe responsabile di quei capi d'abbigliamento e oggettistica falsa trovata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -