Rimini, l'imperativo della vittoria per la sfida contro la Triestina

Rimini, l'imperativo della vittoria per la sfida contro la Triestina

Rimini, l'imperativo della vittoria per la sfida contro la Triestina

RIMINI - Archiviato l'amaro pareggio contro l'Ascoli, il Rimini è concentrato per la sfida contro la Triestina. Al ‘Romeo Neri' la squadra di Rolando Maran proverà a riscattare le ultime tre sconfitte esterne contro con Pisa, Brescia e Parma. I padroni di casa si troveranno davanti una squadra in apparente crisi che sino ad ora è riuscita ad accumulare ben 17 punti. Elvio Selighini potrà contare della disponibilità di Paolo Bravo, Giacomo Cipriani e Roberto Vitiello.

 

Gli ospiti dovranno fare a meno dell'assenza del bomber Max Allegretti. Maran, inoltre, dovrà fare i conti anche con i guai muscolari del centrocampista Gorgone e dell'assenza in difesa dello squalificato Cacciatore. In attacco spazio a Della Rocca e Testini.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I romagnoli, reduci da confortanti prestazioni, affronteranno la sfida con il massimo dell'entusiasmo. Inoltre Selighini finalmente ritroverà Roberto Vitiello, che ha recuperato dall'infortunio rimediato a Piacenza. Paolo Bravo si è ripreso dopo l'attacco di broncopolmonite, mentre è rientrato l'allarme per Giacomo Cipriani. Il match sarà arbitrato da Gianpaolo Calvarese, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Italiano e Luigi Ponziani. Il quarto uomo sarà Massimo Vallesi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -