Rimini, "La Casa di Ramallah" al Teatro Novelli

Rimini, "La Casa di Ramallah" al Teatro Novelli

RIMINI - La stagione teatrale 2010/2011 di Rimini ospita giovedì 25 novembre al Teatro Novelli alle ore 21 (Turno D - Altri Percorsi, in abbonamento) Giorgio Albertazzi, Marina Confalone e Deniz Ozdogan sono gli interpreti di La Casa di Ramallah di Antonio Tarantino per la regia di Antonio Calenda. Le scene sono di Pier Paolo Bisleri, i costumi di Elena Mannini, le musiche di Germano Mazzocchetti e le luci di Nino Napoletano.

 

Giorgio Albertazzi, uno dei maestri del teatro italiano, insieme a un'intensa Marina Gonfalone, porta in scena l'atroce dramma di Myriam, una kamikaze al femminile (la giovane Deniz Ozdogan ) che racconta la sua scelta ai suoi genitori, spiega, si interroga, in un dialogo irragionevole, irragionevole eppure toccante fra i tre, fitto, dolente, pieno di autosuggestioni e fanatismi, ma anche di verità del cuore. Un dialogo capace di incatenare l'attenzione del pubblico, forse sconvolto da genitori che accondiscendono a una simile scelta, forse ferito da immagini cui quotidianamente assistiamo in tv... Immagini che paradossalmente, attraverso il linguaggio teatrale, ci colpiscono con maggior violenza. In ciò sono complici la scrittura straripante, ossessiva dell'autore, Antonio Taratino (vincitore del Premio Riccione ATER per il Teatro 1993 per "Stabat Mater" e "La passione secondo Giovanni) e la sferzante, partecipe regia di Antonio Calenda, che con questa messinscena prosegue deciso nel percorso dedicato ai grandi drammaturghi contemporanei italiani.

 

I biglietti possono essere acquistati in prevendita alla biglietteria del Teatro Novelli (via Cappellini, 3, tel. 0541/24152) dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 14.

 

Si possono acquistare i biglietti anche con prenotazione telefonica dalle ore 12 alle ore 14 o tramite posta elettronica (biglietteriateatro@comune.rimini.it) indicando obbligatoriamente un recapito telefonico. Le prenotazioni inviate per e.mail si intendono valide solo se riconfermate dalla biglietteria e se pervenute entro il periodo di prevendita dello spettacolo richiesto.

 

La sera dello spettacolo la biglietteria del teatro apre alle ore 19.30.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -