Rimini, la differenziata piace sempre di più: +51,5%

Rimini, la differenziata piace sempre di più: +51,5%

Rimini, la differenziata piace sempre di più: +51,5%

RIMINI - Il sistema di raccolta differenziata E-Gate continua la sua crescita costante su tutto il territorio della provincia di Rimini. L'Ato fa infatti sapere che, dopo il normale calo durante il periodo estivo a causa delle presenze turistiche, la curva delle percentuali di raccolta differenziata nei mesi di settembre e ottobre 2010 e' cresciuta in maniera esponenziale: dal 49,2% di agosto si e' passati al 58,6% di ottobre, per un totale generale del 51,5% su tutta la provincia.

 

Un salto in avanti di ben nove punti, sottolinea l'Agenzia d'ambito, che segna ulteriormente il passaggio definitivo di maggiori rifiuti recuperati e riciclati di quelli smaltiti nelle discariche e nei termovalorizzatori di tutta la provincia. Tra l'altro, si verifica una crescita sostanziale su tutti i Comuni costieri. Da Bellaria Igea Marina fino a Cattolica, su tutti i 30km di litorale costiero, l'allargamento del servizio di raccolta differenziata a nuovi quartieri e zone piu' ampie ha prodotto una crescita sostanziale del servizio E-Gate.

 

A partire da Rimini, che ad ottobre sale al 57,2% con una media annuale del 49,3%. Anche Riccione fa segnare una crescita sostanziale siglando il 58,8% a ottobre, rispetto al 50,8% di settembre e al 41,8% di agosto. Bellaria Igea Marina dal 43% di agosto passa al 52,3%, facendo segnare un +9% in soli sessanta giorni. Misano Adriatico, che ha iniziato la ristrutturazione prima degli altri Comuni costieri, e' gia' al al 62,3% con un 54,1% totale dall'inizio del 2010.

 

La ristrutturazione definitiva del sistema di raccolta differenziata si completera' intorno alla prima meta' del 2011. "Siamo giunti a valori che confermano gli obiettivi previsti- commenta il direttore di Ato Carlo Casadei- e l'incremento crescente della raccolta differenziata nella fascia dei Comuni costieri rappresenta un successo". (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -