Rimini, la iena Pif per lottare contro le mafie

Rimini, la iena Pif per lottare contro le mafie

Rimini, la iena Pif per lottare contro le mafie

RIMINI - Con l'arrivo dei miti e soleggiati pomeriggi primaverili tornano anche le lezioni di antimafia sociale in piazza promosse dal Gruppo Antimafia Pio La Torre della Provincia di Rimini. Questa volta a salire in cattedra sarà Pierfrancesco Diliberto, in arte PIF, la nota iena di Italia 1 che ormai da tempo conduce la trasmissione "il Testimone" sulle reti di MTV.  Sabato 23 aprile, alle ore 16, davanti alla Sala degli Archi di piazza Cavour, si terrà la seconda lezione di antimafia sociale in piazza.

 

Argomento dell'incontro: "Dalla parte...di chi non si arrende".

 

PIF, palermitano doc, racconterà a tutti i presenti la sua esperienza e spiegherà le diverse percezioni, e consapevolezze, della portata del fenomeno mafioso in Italia senza tralasciare le ragioni che l'hanno portato a parlare di criminalità organizzata, e di come contrastarla, dando voce ne "il Testimone" ai volti meno noti della promozione della cultura antimafia. Ma non è tutto.

 

Altre due lezioni di piazza si terranno ancora a cavallo tra aprile e maggio.

Sabato 30 aprile in P.zza Tre Martiri sarò il turno di Ottavio Terranova, Presidente dell'ANPI di Palermo, e caro amico di Pio La Torre.

 

Infine sabato 14 maggio, in P.zza Cavour, il giornalista David Oddone e diversi esponenti di associazioni che promuovono la legalità in Emilia Romagna daranno voce all'evento "L'ABC della camorra: Affari, Banche, Cocaina".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -