Rimini, la notte brava dello studente finisce in manette

Rimini, la notte brava dello studente finisce in manette

Rimini, la notte brava dello studente finisce in manette

RICCIONE - I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Riccione hanno arrestato nella nottata tra martedì e mercoledì uno studente brasiliano di 22 anni con l'accusa di violenza, lesioni, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. I militari sono intervenuti in viale San Martino, dove nei pressi dell'ufficio postale era stata segnalata un'auto con a bordo due giovani che discutevano animatamente e che ascoltavano musica ad alto volume disturbando il riposo persone.

 

All'atto del controllo, il 22enne brasiliano, in evidente stato di ebbrezza alcolica, è sceso dall'auto e, dopo aver proferito frasi oltraggiose ed offensive, ha aggredito i militari che, benchè colpiti con calci e pugni, nonostante le lievi contusioni subite lo hanno immobilizzato, conducendolo in caserma. Il giovane, residente a Riccione, è stato processato mercoledì mattina per direttissima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -