Rimini, la Pasqua si 'infiamma' con il Paganello

Rimini, la Pasqua si 'infiamma' con il Paganello

RIMINI - Pasqua e pasquetta ricche di appuntamenti ed emozioni sulla spiaggia del Paganello. Domenica 24 aprile dalle ore 13 andranno in scena le finalissime del freestyle, mentre sin dal mattino continueranno sui 15 campi da gioco le sfide del beach ultimate, in cui oltre 100 squadre si stanno contendendo il titolo della World Beach Ultimate Cup. 

 

Entreranno nel vivo, sempre domani, anche i tornei  di Biglie da spiaggia e Fingerskate, il primo dalle ore 9.00 il secondo dalle 14.oo.  Dalle 15 alle 18.oo per i giovanissimi e quanti si sentono tali il Ludobus Scombussolo e alle 18.30 tramonto sul mare a ritmo di bossa nova e samba con gli IDA.

 

Quando la notte scenderà il popolo del Paganello si trasferirà al Paradiso di Covignano di Rimini per il tradizionale party in maschera.

 

Il giorno di Pasquetta, per i piccoli visitatori del Pagavillage dalle ore 11.00 letture animate e laboratori creativi, mentre a partire dalle ore 12.30 sul campo centrale si disputeranno le finalissime della World Beach Ultimate Cup: juniors (12.30), mista (13.30), femminile (14.45), maschile (16.00).

 

Il Paganello è un grande evento sportivo, ma prima di tutto uno spazio d'incontro, confronto e condivisione per giovani provenienti da tutte le parti del mondo, così pur rimando immutato lo spirito di festa di una manifestazione come questa, i giovani sportivi non si dimenticano di quanti in questo momento vivono situazioni di difficoltà. Sono infatti presenti al Paganello anche le ragazze giapponesi della squadra Nadeshiko, che hanno chiesto al popolo del frisbee presente a Rimini di contribuire alla loro iniziativa per raccogliere fondi in favore della popolazione

Colpita dal terremoto dell'11 marzo scorso. "Molte persone hanno perso la famiglia, gli amici, la casa a causa dello tsunami. Ci vorrà molto tempo per tornare a una vita normale, ma saremo forti e affronteremo questo cambiamento. Per contribuire ad alleviare le sofferenze dei nostri connazionali abbiamo deciso di offrire un contributo alla croce rossa, per aiutarci potete acquistare i nostri adesivi con una piccola offerta di 2 euro". (informazioni alla direzione presso il capo centrale). 

 

Altra iniziativa benefica lanciata da Discs For All, è quella destinata al progetto per portare l'ultimate in Mali, per questo viene chiesto ai partecipanti del Paganello di donare un loro frisbee che sarà destinato ai giovani africani. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -