Rimini: la paura mangia l'anima�, giornata contro le discriminazioni

Rimini: la paura mangia l'anima”, giornata contro le discriminazioni

RIMINI - Contro le discriminazioni basate sulla razza o sull'origine etnica, su età, handicap, orientamento sessuale, religione o convinzioni personali sul posto di lavoro, domenica 6 dicembre l'Assessorato politiche per l'Immigrazione del Comune di Rimini, in collaborazione con le Pari opportunità della Provincia di Rimini, organizza una giornata dedicata all'anti-discriminazione "Non guardiamoci così: la paura mangia l'anima".

 

La giornata si svolgerà in due momenti distinti: al pomeriggio presso il Teatro degli Atti con un incontro/dibattito e serale presso il Centro Grottarossa con una cena e spettacolo.

 

Alle 16,30 presso il Teatro degli Atti, dove saranno presentate le mostre fotografiche "Siamo nati liberi" ed "Identità di frontiera, si terrà una conferenza sul tema delle discriminazioni in cui interverranno Gianpaolo Silvestri (giornalista ed ex senatore), Pape Diaw (rete migranti Toscana), Saady Mohamed (presidente Ass. Nazionale Oltre le frontiere) e Maura Chiulli (responsabile cultura Arcigay Rimini).

 

Alle 21 la giornata continuerà presso il Centro Grottarossa spa con una "cena meticcia" (cucina internazionale) e a seguire un Dj set di Assalto sonoro posse.

 

L'evento è ad ingresso gratuito. La cittadinanza è invitata a partecipare.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -