Rimini, la Polizia mette fine a violento litigio tra fidanzati

Rimini, la Polizia mette fine a violento litigio tra fidanzati

Rimini, la Polizia mette fine a violento litigio tra fidanzati

RIMINI - Si è reso necessario l'intervento della Polizia per sedare un violento litigio tra fidanzati. Protagonisti dell'episodio, avvenuto domenica sera a Rimini, un 39enne ed una 29enne provenienti dalla provincia di Foggia. Non sono mancati attimi di tensione: la coppia, presumibilmente annebbiata dai fumi dell'alcol, si è affrontata a colpi di ceffoni. Quando è intervenuta la Volante della Questura, la giovane si è scagliata contro i poliziotti.

 

I due sono poi stati denunciati a piede libero con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e ubriachezza molesta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -