Rimini: la Provincia incontra la banche per il "Protocollo per lo sviluppo"

Rimini: la Provincia incontra la banche per il "Protocollo per lo sviluppo"

RIMINI - Nella giornata di martedì 9 marzo l'Assessore alle Politiche del Lavoro della Provincia di Rimini, Meris Soldati, e l'Assessore alle Attività Produttive della Provincia di Rimini, Jamil Saedelghovad, hanno incontrato i rappresentanti delle banche e degli Istituti di credito.

Al centro dell'incontro l'approfondimento del "Protocollo per lo sviluppo e la competitività nella provincia di Rimini 2010/2011", firmato da Provincia di Rimini, Associazioni di Categoria e Organizzazioni Sindacali, nel corso di uno specifico consiglio provinciale.

Il documento è stato condiviso dai rappresentanti degli Istituti bancari e di credito, i quali hanno confermato la massima disponibilità verso azioni che vadano a sostenere imprese, lavoratori e famiglie in questo delicato momento.

 

Insieme agli Istituti di credito e alle banche si è continuato il confronto su due tematiche principali: la prima è quella che riguarda l'anticipo delle fatture degli Enti Locali verso i propri creditori, la seconda le azioni a sostegno della Cassa Integrazione. Le proposte emerse dagli incontri saranno sottoposte nei prossimi giorni alle Categorie Economiche, alle Associazioni Sindacali e all'INPS.

Inoltre, così come prevede il "Protocollo per lo sviluppo", a breve sarà attuato il "Tavolo per l'occupazione".

 

Per l'Assessore alle Attività Produttive della Provincia di Rimini, Jamil Saedelghovad, "il contributo delle Banche e degli Istituti di Credito è determinante per la realizzazione degli impegni assunti con il Patto per lo sviluppo", l'Assessore alle Politiche del Lavoro della Provincia di Rimini, Meris Soldati, sottolinea invece "l'importante passo in avanti verso la realizzazione degli obiettivi siglati da tutti gli attori territoriali per la difesa dell'occupazione e lo sviluppo del sistema economico e sociale del territoriale".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -