Rimini, la raccolta differenziata aumenta del 2%

Rimini, la raccolta differenziata aumenta del 2%

Rimini, la raccolta differenziata aumenta del 2%

RIMINI - È stato presentato all'interno dello stand della Provincia di Rimini ad "Ecomondo", il report 2009 sui rifiuti. La Provincia, già dal 1997, redige un rapporto annuale sulla produzione, smaltimento e raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Tale compito è stato mantenuto negli anni e, per mezzo dell'Osservatorio, migliorato e ampliato anche grazie all'individuazione di nuovi ambiti di ricerca ritenuti interessanti e meritevoli di elaborazioni statistiche.

 

I dati evidenziano un trend positivo costante  e progressivo che deve servire come spinta verso un sistema di eccellenza della gestione dei rifiuti. I dati attuali e i progetti in corso di approvazione vanno in questa direzione. A tal proposito l'Assessore all'Ambiente della Provincia di Rimini, Stefania Sabba, sottolinea come " la quota di raccolta differenziata, come stabilito dalle norme vigenti, dovrà raggiungere il 65% entro il 2012. Grazie alla qualità del lavoro che abbiamo impostato e che sta dando i suoi frutti possiamo guardare a questi obiettivi con ottimismo. I due dati principali sono la riduzione dell'1% della produzione di rifiuti su scala provinciale, e l'aumento del 2% della raccolta differenziata. È giusto sottolineare che i comuni dell'Alta Valmarecchia, che avevano modalità di gestione e rilevazione dati piuttosto differenti dal nostro standard, sono entrati a pieno titolo nelle nostre analisi. Il loro ruolo sarà evidenziato in maniera organica nel prossimo report. Ci attende un lavoro intenso che ci permetta di continuare a mantenere anche in futuro gli attuali trend di sviluppo. Abbiamo già iniziato a lavorare rispetto la gestione della differenziata rispetto ai flussi turistici, che nella nostra realtà turistica incidono in maniera significativa sulla qualità del servizio. Siamo soddisfatti dei risultati perché, mai come in questo caso, la quantità dei dati è frutto della qualità negli investimenti, nelle relazioni con i diversi partner territoriali, nella stretta collaborazione tra operatori".

 

La versione integrale del report sarà disponibile da lunedì nel sito della Provincia di Rimini, www.provincia.rimini.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -