Rimini, la ''Libera Università delle donne'' continua la sua avventura anche in estate

Rimini, la ''Libera Università delle donne'' continua la sua avventura anche in estate

RIMINI - Dopo il successo delle tre edizioni precedenti, tornano anche quest'anno gli appuntamenti della stagione estiva della Libera Università delle donne, che saranno ispirati ai quattro elementi della filosofia antica: acqua, terra, aria, fuoco.

 

"La rassegna estiva degli incontri della Libera Università delle donne si identifica come percorso a 360° dedicato all'approfondimento degli aspetti socio-culturali e delle molteplici identità che hanno caratterizzato il rapporto uomo-donna nel territorio riminese e romagnolo - spiega l'assessore alle Pari opportunità, Karen Visani -. Il percorso, partendo dalla teoria dei quattro elementi (terra, aria, acqua e fuoco) prevede accanto ai momenti di approfondimento socio-culturali ed alle testimonianze dirette dei relatori, ospiti nei mesi estivi, percorsi sensoriali veri e propri con approfondimenti musicali, danze e degustazioni eno-gastronomiche, tutti legati al nostro territorio. Il consolidato appuntamento culturale estivo della Libera Università, giunto alla quarta edizione, si caratterizza proprio per la valorizzazione delle esperienze locali che ruotano intorno alla città di Rimini, all'Adriatico e all'entroterra romagnolo".

 

Si partirà il 15 giugno alle 21 in piazza Cavour, con il professor Alessandro Meluzzi e l'avvocato Luigi Benzi ("Titta") per parlare di "Acqua: la dolce vita a Rimini tra mare, storia e colline", in omaggio alla esemplare figura del regista Federico Fellini ed alla città di Rimini nel periodo della Dolce Vita. Durante la serata, in collaborazione con la Fondazione Fellini, saranno illustrati alcuni disegni del Maestro ed eseguiti brani musicali di Ennio Morricone dai giovani allievi dell'Istituto Lettimi.

 

Martedì 29 giugno, sempre in piazza Cavour, si parlerà di "Terra: identità, radici, cibo e cultura" con il professor Meluzzi e la vice-presidente di Casa Artusi. Si potranno degustare cibi ispirati a ricette di Pellegrino Artusi. Martedì 6 luglio il noto storico riminese Ferruccio Farina parlerà della figura femminile durante la serata dal titolo "Acqua: le sirene dell'Adriatico, miti e riti balneari della Riviera di Rimini". La serata sarà allietata dall'esibizione di tango argentino sulle note di Astor Piazzolla e dei Gotan Project.

 

Martedì 13 luglio alle 21 il tema sarà "Aria: aria di città, aria di campagna", serata dedicata alla scoperta dell'entroterra, della sua identità, usi e costumi, alla presenza della Strada dei Vini e dei Sapori, che proporrà una degustazione dei prodotti tipici locali,  e dell'assessore provinciale all'Agricoltura Jamil Sadegholvaad.

Martedì 20 luglio il professor Meluzzi chiuderà il ciclo di incontri estivi parlando di "Fuoco: l'amore, quarto e quinto elemento?". E' prevista, inoltre, l'esibizione del soprano Felicia Bongiovanni che eseguirà un repertorio di musica classica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -