Rimini: la 'riminesità' degli studenti va sul web

Rimini: la 'riminesità' degli studenti va sul web

RIMINI - Ha preso avvio questa mattina nell'aula magna del Liceo Classico Giulio Cesare il progetto "TERRANOSTRA 2009: la riminesità degli studenti va sul web", promosso dai Musei Comunali di Rimini insieme a Fondazione Cassa di Risparmio, Provincia di Rimini, Ordine Architetti PPC.

 

TERRANOSTRA 2009 è un progetto di divulgazione sulla storia del territorio riminese dedicato agli istituti scolastici superiori e all'università. Fase finale di TERRANOSTRA è la possibilità di partecipazione al premio multimediale "Dalla Rimini che era... la Rimini che vorrei".

 

Con l'intento di promuovere tra i giovani l'uso "buono" del web, tutti i cortometraggi pervenuti saranno pubblicati e condivisi sul web (podcast) in siti istituzionali e non (Comune di Rimini, YouTube...).

 

Punto di partenza è il catalogo filmato "C'era una volta a Rimini la Fornace Fabbri" nel quale la crescita della città di Rimini viene narrata, da una visuale inconsueta, nei suoi passaggi topici: dall'impianto romano e medievale fino alla sua brusca trasformazione nella ricostruzione del secondo dopoguerra. Propone, attraverso la visione ragionata del film, l'osservazione dettagliata di un frammento urbano della storia riminese letto da diverse prospettive: storica, artistica, urbanistica, architettonica, sociale, economica ed iconografica.

 

Ai ragazzi, partendo dal filmato originale, il compito di rielaborare, con la realizzazione di un proprio cortometraggio, i contenuti che maggiormente considerano significativi per il loro indirizzo di studio e che rappresentano meglio la riminesità, tali da interessare e penetrare i propri coetanei, attuali e futuri.

 

Ad ogni istituto che firmerà il cortometraggio andrà un premio di partecipazione mentre i vincitori saranno i protagonisti di una serata speciale del Festival del Cortometraggio a Rimini durante la quale verranno assegnati agli istituti di provenienza tre computer ibook Mac.

 

Questa mattina un vivace dibattito sull'idea di città di un centinaio di studenti nell'Aula Magna del Giulio Cesare è seguito alla proiezione. Accolti dalla preside, prof.ssa Maria Iole Pellicioni e dalla prof.ssa Lorenza Bonifazi, hanno partecipato e risposto alle osservazioni degli studenti un gruppo di curatori capitanati da Pier Luigi Foschi, direttore del Museo della Città: l'archeologo Maria Luisa Stoppioni, l'architetto urbanista Maria Grazia Federico, lo storico Oreste Delucca e Manuela Fabbri, autore del video catalogo.

 

Si è trattato solamente del primo tra gli appuntamenti già programmati nelle scuole superiori di Rimini al quale seguiranno: l'Istituto per il Turismo Marco Polo (30 marzo), l'Istituto per Geometri Belluzzi (2 aprile), il Liceo della Comunicazione delle Maestre Pie (8 aprile) il Liceo delle Scienze Sociali Valgimigli (16 aprile), il Liceo Scientifico Einstein (data da definire), il Liceo Scientifico e Artistico Serpieri, all'Istituto Commercio Valturio, e all'Accademia di Belle Arti Rimini.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TERRANOSTRA 2009 è realizzato in collaborazione con Amarcort Film Festival, Corriere di Romagna, DataTrade, Gruppo Ripabianca e col patrocinio di Archivio di Stato di Rimini, Confindustria Rimini, Fondazione per l'Ambiente Italiana, Istituto Storico della Resistenza e dell'Italia Contemporanea.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -