RIMINI - Lavoro nero, multato ristorante giapponese

RIMINI - Lavoro nero, multato ristorante giapponese

RIMINI - I carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Rimini, a conclusione degli accertamenti connessi con un’attività ispettiva condotta presso un ristorante giapponese della provincia di Rimini, hanno constatato l’impiego nel ristorante di tre lavoratori in nero. L’attivita’ ispettiva ha consentito di recuperare evasioni contributive assistenziali, previdenziali e premi inail per 150 euro, adottare un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale (provvedimento poi revocato a seguito della regolarizzazione dei lavoratori in nero e del pagamento delle sanzioni amministrative per 3.150,40 euro).

Sono state notificare sanzioni amministrative per l’importo complessivo di 6.302 euro per omessa comunicazione al centro per l’impiego di assunzione del rapporto di lavoro, omessa consegna al dipendente della prescritta dichiarazione di assunzioni, mancata comunicazione della denuncia nominativa assicurata all’inail e mancata consegna del prospetto paga; mancata esibizione sul luogo di lavoro dei libri obbligatori. Inoltre è stata notificata un’ulteriore sanzione amministrativa per 9.450 euro, per violazione della “legge Bersani”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -