Rimini, le banche anticipano i debiti della Provincia

Rimini, le banche anticipano i debiti della Provincia

Rimini, le banche anticipano i debiti della Provincia

RIMINI - Contro la crisi che mette a rischio gli ammortizzatori sociali e i pagamenti alle imprese da parte degli enti pubblici, la Provincia di Rimini prosegue con i protocolli. E' partita, infatti, la seconda fase dei progetti da mettere in campo. Dopo gli aiuti per gli occupati in cassa integrazione o in mobilita' affinche' ricevano in anticipo i fondi senza dover aspettare i tempi dell'Inps, entra in scena l'intervento grazie a cui le banche anticipano i corrispettivi alle imprese creditrici della pubblica amministrazione, bloccati "a causa del patto di stabilita'".

 

L'elenco di banche e intermediari finanziari disponibili ad anticipare il pagamento delle fatture la Provincia lo segnala sul proprio sito web. Assicurando che da parte delle banche "non ci sono problemi di disponibilita'" (tra gli enti locali la sola Provincia ha debiti da saldare per oltre 10 milioni di euro), l'assessore aveva chiarito a suo tempo che saranno i singoli imprenditori a dover pagare gli interessi sull'anticipo finche' la Provincia non saldera' il conto. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -