Rimini, le scuole si confrontano con le "Memorie di carta"

Rimini, le scuole si confrontano con le "Memorie di carta"

Rimini, le scuole si confrontano con le "Memorie di carta"

RIMINI - Agnese Moro, Antonio Ingroia, Andrea Purgatori, Luciano Scalettari, Marco rizzo sono solo alcuni dei nomi della rassegna Memorie di Carta - storie da non dimenticare che si terrà a Rimini, nello spazio della Cineteca Comunale, in via Gambalunga, 27, il 4, 11, 18 marzo 2011. Ingresso libero. Nata dalla collaborazione tra l'Associazione "Ilaria Alpi" e "Assalti al Cuore" l'iniziativa vede giornalisti, scrittori, magistrati, storici e artisti insieme.

 

Per dare valore a tre storie da non dimenticare: Ilaria Alpi, Aldo Moro e Mauro Rostagno, tre personaggi, tre protagonisti della storia contemporanea che verranno ricordati attraverso tre eventi unici all'insegna dei libri, della musica, del video e dei fumetti. Gli appuntamenti, nati per sostenere una cultura della legalità, per conservare, rinnovare e costruire una memoria storica in difesa delle istituzioni democratiche e per incentivare lo sviluppo di una cittadinanza consapevole, attiva e partecipata avranno una importante appendice anche nelle Scuole Superiori della Provincia di Rimini.

 

Gli ospiti infatti il 5, 12 e 19 marzo sono stati invitati da tre Istituti Superiori (il Liceo Classico "Giulio Cesare", il Liceo Scientifico "Serpieri" di Rimini e il Liceo Artistico "Fellini" di Riccione) in assemblea per incontrare professori e studenti. A dare il via alla rassegna, il 4 marzo, sarà il caso Ilaria Alpi raccontato attraverso un reading pensato e realizzato dal cantautore e attore Dany Greggio. Nella stessa occasione saranno presentate due recenti pubblicazioni, capaci di ravvivare la riflessione sulla storia recente d'Italia: Il Labirinto degli Dei del magistrato Antonio Ingroia (Il Saggiatore, 2010) e l'ultimo libro del giornalista e scrittore Luciano Scalettari, 1994. L'anno che ha cambiato l'Italia (Chiarelettere, 2010).

 

A seguire, l'11 marzo, un appuntamento davvero unico con Agnese Moro, che presenterà il libro da lei dedicato al padre, il grande statista Aldo Moro (Un uomo così, Rizzoli, 2008). Per l'occasione interverrà anche Ilaria Moroni, direttrice dell'Archivio Flamigni, mentre Daniele Quadrelli e Andrea Felli presenteranno in anteprima un video girato su fotografie inedite e scritti privati di Aldo Moro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiuderà la rassegna, il 18 marzo, l'appuntamento Mauro Rostagno. Prove tecniche per un mondo migliore. Marco Rizzo e Giuseppe Lo Bocchiaro presenteranno l'omonima graphic novel dedicata alla vita del giornalista torinese Mauro Rostagno, vittima della mafia a soli 46 anni. Ospite della serata il giornalista e sceneggiatore Andrea Purgatori (autore de "Il Muro di Gomma" di Marco Risi e "Draquila" di Sabina Guzzanti). L'artista Giuseppe Lo Bocchiaro per l'occasione disegnerà dal vivo la vicenda di Mauro Rostagno: l'incedere del racconto illustrato sarà accompagnato da una sonorizzazione live electronics del giovane compositore Gianmaria Gamberini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -