Rimini: linea dura contro i lavavetri

Rimini: linea dura contro i lavavetri

Rimini: linea dura contro i lavavetri

RIMINI - Linea dura contro i lavavetri a Rimini. Chi si ricorda della lotta partita a Bologna con l'ex sindaco Sergio Cofferati ora vedra' la replica in salsa rivierasca. Il problema dei lavavetri "c'e' a Rimini come altrove, ma ho gia' chiesto al comandante della Polizia municipale, Vasco Talenti, al  comandante provinciale dei Carabinieri e al questore uno sforzo congiunto. E' bene rimarcare". Parola dell'assessore comunale alla Sicurezza, lo 'sceriffo' Roberto Biagini.

 

In Consiglio comunale si torna sul tema rispondendo ad un'interrogazione di Pasquale Barone (Pdl). A Barone che rimproverava all'assessore di averlo considerato "un fenomeno marginale appena tre anni fa" 'mitigato' dalle nuove rotatorie, salvo poi "rivedere i lavavetri in tutti i semafori a partire da  via Roma", il diretto interessato non si e' tirato indietro."Anche noi abbiamo notato, come vicino alla statale 16, che il fenomeno e' in aumento", ha chiuso Biagini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -