Rimini, lite tra negozianti finisce a bastonate. Denunciato un 73enne

Rimini, lite tra negozianti finisce a bastonate. Denunciato un 73enne

Rimini, lite tra negozianti finisce a bastonate. Denunciato un 73enne

RIMINI - Ha preso a bastonate il proprio vicino di negozio, 46enne, in seguito ad un banale litigio. Un riminese di 73 anni è stato denunciato dagli agenti della Volante della Questura di Rimini con l'accusa di percosse e lesioni. L'episodio si è consumato nella tarda mattinata di lunedì in viale Vespucci. Tutto è cominciato quando l'anziano negoziante si è presentato dal suo vicino di negozio per chiedere per quale motivo la moglie non si sarebbe presentata al lavoro.

 

Il 73enne ha spiegato che l'assenza avrebbe causato un danno economico, considerando il pieno di turisti. Dalle parole è poi passato ai fatti, schiaffeggiando l'esercente, per poi colpirlo alla schiena con un tubo di metallo. A metter la parola fine alla discussione ci hanno pensato alcuni negozianti della zona ma soprattutto gli agenti della Volante, che hanno denunciato a piede libero il 73enne.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -