Rimini: lite tra stranieri, parte anche un colpo di pistola

Rimini: lite tra stranieri, parte anche un colpo di pistola

Rimini: lite tra stranieri, parte anche un colpo di pistola

RIMINI - Un colpo d'arma da fuoco sparato al termine di una violenta discussione. E' successo domenica mattina, intorno alle 8, a Sant'Aquilina, in via del Visone. Nel litigio sono rimasti coinvolti sei cittadini di nazionalità straniera, che sono stati portati in Questura dagli agenti della Volante e della Squadra Mobile di Rimini. Le forze dell'ordine hanno trovato un bossolo, calibro 7.65, ma nessun arma. Ancora da chiarire le cause della discussione.

 

Il proiettile ha infranto il vetro di una finestra, conficcandosi successivamente nello scuro. Secondo una prima sommaria ricostruzione, una ragazza croata ed un cittadino albanese, si sono presentati davanti all'ingresso dell'abitazione dove abitata, un commerciante slavo, incensurato. In quel momento in casa vi erano anche altre persone. E' scoppiata una discussione che dalla strada è proseguita dentro casa. E qui che qualcuno ha premuto il grilletto.

 

Il bossolo ha colpito la finestra, mentre contemporaneamente i residenti in zona hanno dato l'allarme al ‘113'. Subito sono intervenute diverse pattuglie che hanno fermato i responsabili della lite. Ora resta da chiarire se il colpo sia stato fatto esplodere per uccidere o a scopo intimidatorio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -