Rimini, litiga col compagno e lo accoltella più volte: arrestata per tentato omicidio

Rimini, litiga col compagno e lo accoltella più volte: arrestata per tentato omicidio

RIMINI - Ha ferito a coltellate il convivente. Una riminese di 39 anni, M.M. le sue iniziali, è stata arrestata nella tarda serata di giovedì dai Carabinieri di Viserba e dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini con l'accusa di tentato omicidio. Il fatto si è consumato intorno alle 22. Tutto è partito da un litigio per futili motivi. La donna ha preso un coltello da cucina con lama da 15 centimetri e si è accanita sul compagno.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, un geometra di Martirano (Cosenza), C.P.A. le sue iniziali, è stato colpito ripetutamente al torace, alla schiena, sulle braccia e sulle gambe. Ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Infermi, i medici gli hanno riscontrato anche lesioni alla pleura del polmone sinistro. Non è in pericolo di vita. Anche la 39enne è stata ricoverata in ospedale in forte stato confusionale. Ora è piantonata in attesa di essere associata presso la Casa Circondariale di Forlì.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -