Rimini: lo accusa di furto, lo colpisce con un pugno

Rimini: lo accusa di furto, lo colpisce con un pugno

Rimini: lo accusa di furto, lo colpisce con un pugno

RIMINI - Ha colpito il vicino di tenda con un pugno ‘colpevole", secondo lui, di avergli rubato una piccola somma di denaro. Un livornese di 22 anni è stato denunciato a piede libere con le accuse di lesioni personali, minacce e porto ingiustificato di coltello. Teatro della vicenda, consumatasi venerdì scorso, il "Camping Italia" di Viserba. Il toscano, armato di coltello, ha tagliato la tenda del rivale. Quindi l'ha trascinato all'esterno, colpendolo con un pugno al volto.

 

Qualcuno ha ritenuto opportuno chiedere l'intervento della Polizia. Sul posto è giunta una ‘Volante' della Questura che ha sedato la zuffa. La vacanza del livornese si è così chiusa con una triplice denuncia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -