Rimini, Lombardi: "Soluzione alternativa per la nuova questura"

Rimini, Lombardi: "Soluzione alternativa per la nuova questura"

Rimini, Lombardi: "Soluzione alternativa per la nuova questura"

RIMINI - Il contenitore della nuova Questura di Rimini e' gia' stato costruito, ma "mi risulta che il ministero non sia piu' interessato a quella struttura e quindi salva ogni azione legale tra i soggetti interessati per verificare responsabilita' e colpe", dice oggi il consigliere regionale riminese del Pdl, Marco Lombardi. Dopo che la questione e' tornata alla ribalta nel fine settimana, Lombardi invita a  perseguire subito "una soluzione alternativa, proseguendo secondo i bandi gia' indetti dalla Prefettura".

 

Il consigliere berlusconiano dice di rendersi conto "che resta sul tappeto il discorso del riutilizzo del contenitore gia' costruito, ma di questo discuteremo senza dare adito a speculazioni ma anche senza

intenti punitivi nei confronti di nessuno". Il tutto nella "massima responsabilita'" perche' la questione "non e' piu' rimandabile", prosegue Lombardi nella sua nota dove invita a non "languire per anni nell'immobilismo che ha contraddistinto l'attuale amministrazione riminese".

 

Ancora sul tema sicurezza, il consigliere torna all'allarme sulla carenza di mezzi e di uomini lanciato la settimana scorsa dai sindacati dei poliziotti: "Anche quest'anno staremo al fianco  dei sindaci per sensibilizzare il Governo, cercando di ottenere di piu' di quanto non abbiano fatto i governi precedenti compresi quelli di sinistra", esordisce sul tema Lombardi. Che, allo stesso tempo, chiedera' anche che "la Polizia locale si occupi in maniera piu' incisiva di monitoraggio del territorio e di prevenzione verso la criminalita' di strada, piuttosto che di multe per divieto di sosta o di sanzioni ai nostri commercianti per rimpinguare le casse comunali", chiude il consigliere.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -