Rimini, lotta alla prostituzione: maxi multa a 33enne

Rimini, lotta alla prostituzione: maxi multa a 33enne

RIMINI – Proseguono a ritmo serrato i controlli antiprostituzione della Polizia Municipale nel comune di Rimini. Questa volta la maxi sanzione da 1000 euro è stata eseguita nei confronti di un 33enne, celibe, sorpreso sulla Statale 16 Adriatica a contattare una lucciola di nazionalità rumena. Il ''cliente'' ha cercato in tutti i modi di giustificarsi agli agenti, ma invano. La scorsa settimana fu multato un 50enne padre di famiglia. Da oggi scattano i controlli anti-abusivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli antiabusivismo, ancora limitati lungo le spiagge, si estenderanno anche presso condomini e residence al fine di sopprimere un fenomeno che si presenta puntualmente con l'inizio della bella stagione. Ad annunciarli è stato l'assessore Roberto Biagini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -