Rimini, lotta alla zanzara tigre: sotto controllo 58mila tombini.

Rimini, lotta alla zanzara tigre: sotto controllo 58mila tombini.

Rimini, lotta alla zanzara tigre: sotto controllo 58mila tombini.

RIMINI - ll contrasto della zanzara tigre, soprattutto sul fronte della prevenzione di focolai, rientra tra le priorità di azione di Anthea in questi mesi estivi. Il lavoro per evitare che il fastidioso insetto si diffonda nel territorio è iniziato da diverse settimane: sono state svolte due disinfestazione mirate nei 38.000 tombini pubblici e uno nei 20.000 civici con tombini ritenuti più a rischio sulla base dello storico. Azioni di prevenzione dei focolai sono state svolte in tutti gli edifici scolastici riminesi (asili e scuole), oltre che nei cimiteri.

 

Un'altra operazione di disinfestazione nei tombini privati è cominciata in questi giorni e si protrarrà fino alla prima settimana di agosto. Sono stati programmati anche altri due interventi in tutti i tombini pubblici esistenti nell'area urbana. Naturalmente, Anthea entra in azione anche là dove i cittadini o le guardie ecologiche, che sorvegliano il territorio, segnalano la presenza della zanzara o di potenziali focolai.

 

Si invita, comunque, la popolazione ad assumere abitudini che possano prevenire la comparsa del parassita seguendo alcune regole: svuotare i bidoni e contenitori d'acqua, eliminare le raccolte d'acqua, evitare i ristagni, coprire i contenitori d'acqua, usare prodotti larvicidi, controllare le grondaie, rimuovere la vegetazione spontanea, pulire i tombini, eliminare i sottovasi.

 

Anthea ha organizzato a Rimini, all'interno del mercato settimanale, cinque banchetti nei quali si è svolta la distribuzione gratuita di prodotti per il contrasto alla zanzara tigre. Inoltre, a Rimini e frazioni, è previsto l'allestimento di Punti Informazione Anthea, presso i quali verrà distribuito a titolo gratuito un prodotto larvicida da impiegare nelle abitazioni. I punti informazione Anthea si possono trovare dalle ore 7.30 alle ore 12.00 nei seguenti luoghi: sabato, in P.zza Cavour presso l'edicola, lato di C.so d'Augusto; giovedì, a Bellariva al Mercato del lungomare; lunedì a Viserba, al mercato di via Baroni.

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -