Rimini: Margherita Hack fa il pieno di pubblico

Rimini: Margherita Hack fa il pieno di pubblico

A Mare di Libri - Festival dei ragazzi che leggono (Rimini, 18 - 20 giugno), grande successo di pubblico per l'intervento di Margherita Hack, che ha aperto la terza e ultima giornata del festival partecipando all'incontro L'universo di Margherita durante il quale, presentata da Federico Taddia, ha parlato del suo nuovo libro autobiografico L'universo di Margherita.

 

Di fronte ad una platea di 500 ragazzi, l'astrofisica ha raccontato alcuni anedotti della sua adolescenza, dei primi anni dell'Università e della sua carriera scientifica: dall'essere rimandata in matematica durante il liceo, alla carriera di ginnasta (specialità salto in lungo), dall'avere scelto la facoltà di Lettere per un solo giorno prima di passare a quella di Fisica, al fatto che non abbia mai guardato la stella a lei dedicata.

 

 

 

La Hack, durante l'incontro, ha anche sottolineato come la prospettiva del nucleare sia ipotizzabile, ricordando, però come "in un Paese come l'Italia dove i rifiuti vengono abbandonati nei fiumi, è necessario approcciare questa opportunità con attenzione e riguardo."

 

 

L'astrofisica ha anche ricordato come, contrariamente ai preconcetti comuni secondo i quali le energie rinnovabili siano di sinistra e quella nucleare di destra, "tutti abbiamo bisogno di energia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -