Rimini, Mattia Fancellu è il nuovo campione italiano di skateboard

Rimini, Mattia Fancellu è il nuovo campione italiano di skateboard

Mattia Fancellu in azione

Il 26 settembre 2010 allo skatepark "Area Macello" di Monza si è disputato il Campionato Italiano Skateboard F.I.H.P. e il vincitore è stato il rider riminese Mattia Fancellu di 20 anni. Un evento che ha richiamato al park brianzolo oltre 30 skater che, di fronte ad un pubblico entusiasta (oltre 1.000 persone sui due giorni), hanno dato il massimo per aggiudicarsi il prestigioso titolo riconosciuto ufficialmente dalla Federazione Italiana della disciplina.

 

I partecipanti erano suddivisi in 4 categoria: "A", "B", "Under 16" e "Lady". Nella prima alle spalle del vincitore Fancellu si sono piazzati nell'ordine Matteo Franceschin e il rider di casa Nicolò Santambrogio; nella categoria "B" ha vinto il monzese Niccolò Monguzzi seguito da Riccardo De Felice e Andrea Piraino; nella "Under 16" ottima prestazione di Fabio Manzoni, di Lecco, che ha vinto davanti a Nicolò Gualtieri e Michele Bianchini; nella categoria "Lady" purtroppo una sola iscritta ha fatto si che il titolo andasse alla giovane monzese Matilde Tagliabue, che a soli otto anni si è comunque piazzata 4° assoluta nelle under 16.

 

Una gara che ha determinato il successo di questa disciplina e di questo "stile di vita", che ha saputo unire tanti ragazzi in una splendida giornata caratterizzata anche dal sole, che in questi giorni si è fatto desiderare e che ha rischiato di compromettere l'intero week-end. Infatti sabato erano in programma le qualifiche che sono state rimandate alla domenica, per l'abbondante pioggia caduta alla mattina.

 

Anche gli spettatori sono stati protagonisti dell'evento, sostenendo continuamente tutti i riders sul park, applaudendo e incitando ad ogni passaggio e ad ogni trick dei vari atleti. Pubblico anche attratto dal lancio del nuovo videogioco skateboard della Ubisoft, che ha messo a disposizione le console Wii per provare il videogioco "Shaun White Skateboarding", che ha avuto un ottimo richiamo verso i più giovani e... non solo.


Mattia Fancellu oltre al prestigioso Titolo Italiano ha anche conquistato un assegno da 1.500,00 Euro e la consol della Wii con il videogioco di Shaun White; a Franceschin sono andati 800,00 Euro e a Santambrogio 300,00 Euro... Premi offerti dagli sponsor Bomboclat, Ubisoft e zaini Jansport per tutti gli altri.

 

Il park dalla sua nascita (solo 7 mesi) ha fatto registrare un'ottima affluenza, con circa 400 iscritti e oltre 1.000 ragazzi che hanno girato sul park e migliaia di giovani che ormai hanno un luogo dove ritrovarsi quotidianamente. Il riconoscimento della Federazione e la concessione del Campionato Italiano è stato quindi la conferma di un duro lavoro svolto dagli organizzatori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -