Rimini, mezzo chilo di hashish alla stazione. Arrestato un 23enne

Rimini, mezzo chilo di hashish alla stazione. Arrestato un 23enne

Rimini, mezzo chilo di hashish alla stazione. Arrestato un 23enne

RIMINI - Era appena sceso dal treno proveniente da Lecce, quando è stato fermato dagli uomini della Squadra Mobile: con sé aveva 500 grammi di hashish. Probabilmente dovevano esser venduti ai giovani riminesi. Nei guai è finito B.S. (le iniziali), un 23enne di nazionalità tunisina. Secondo gli investigatori la droga era stata acquistata nella città salentina. L'extracomunitario si è opposto al controllo dei poliziotti, rifiutandosi di fornire i propri documenti.

 

Per questo motivo, oltre all'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, si è aggiunta l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Ulteriori accertamenti hanno permesso di scoprire che il 23enne è clandestino in Italia. Nel corso dei controlli della Volante della Questura, sono finiti nei guai altri due tunisini rispettivamente di 45 e 46 anni. Il primo è risultato inottemperante al decreto di espulsione, l'altro clandestino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -