Rimini, milioni di euro dalla Riviera a San Marino per arrivare ad Hong Kong

Rimini, milioni di euro dalla Riviera a San Marino per arrivare ad Hong Kong

Rimini, milioni di euro dalla Riviera a San Marino per arrivare ad Hong Kong

RIMINI - La Procura di Rimini sta indagando sul "viaggio" di alcuni milioni di euro portati dalla Riviera a San Marino, da dove sono stati poi trasferiti su un conto di Hong Kong, attraverso una finanziaria sammarinese già nel mirino degli investigatori. La magistratura del Titano ha aperto un'inchiesta che vede indagato un cinese, residente a Rimini, con l'accusa di riciclaggio. L'indagine riminese è coordinata dal sostituto procuratore Paolo Giovagnoli.

 

A quanto pare l'ingente somma di denaro, di cui non è ancora chiara la provenienza, è stata trasferita attraverso  bonifici ad una società di Hong Kong, a favore pare di arabi e cinesi. Nel mirino ci sarebbe anche un tunisino, già arrestato la scorsa estate dai Carabinieri nel corso di un'operazione che aveva smantellato un traffico di clandestini, che riuscivano ad ottenere il permesso di soggiorno grazie ad impresarie che attestavano false assunzioni di lavoro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -