Rimini, mille stelle al Merito del lavoro

Rimini, mille stelle al Merito del lavoro

Rimini, mille stelle al Merito del lavoro

RIMINI - Venerdì 4 e sabato 5 giugno, mille decorati con la "Stella al Merito del Lavoro", accompagnati dalle proprie famiglie, saranno ospiti del Palacongressi di Rimini per il XXXII Convegno Nazionale dell'Associazione che li riunisce. L'Associazione si era data appuntamento a Rimini una sola volta nel 1987 e il Console Provinciale di Rimini, il Maestro del Lavoro Mario Cigni, è particolarmente lieto del "ritorno" in città.

 

"Se Rimini ha vinto la candidatura ad ospitare la nostra assise nazionale è merito del lavoro d'équipe svolto dal Consolato Provinciale di Rimini della Federazione Maestri del Lavoro d'Italia insieme a Convention Bureau della Riviera di Rimini, Provincia e Comune e del sostegno ricevuto dal COL-Comitato Organizzativo Locale del Sistema Congressuale" - ha dichiarato.

 

La "Stella al Merito del Lavoro" è la prestigiosa onorificenza che viene concessa ai lavoratori dipendenti che si siano particolarmente distinti per meriti di perizia, di laboriosità e buona condotta morale, che abbiano con innovazioni migliorato l'efficienza degli strumenti e dei metodi di lavorazione, contribuito in modo originale al perfezionamento delle misure di sicurezza del lavoro o si siano prodigati per istruire e preparare le nuove generazioni nell'attività professionale. Conferita con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale, viene consegnata ogni anno nel giorno della Festa del Lavoro, il 1° maggio.

 

Tra i relatori invitati a tenere una relazione nella giornata inaugurale il manager Pier Luigi Celli, Amministratore Delegato LUISS, e Maurizio Focchi, Presidente Confindustria Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -