RIMINI - Morte sub, azienda a processo

RIMINI - Morte sub, azienda a processo

RIMINI – Rinvio a giudizio per i responsabili della "Palumbarus", l’azienda sicula incaricata della manutenzione dell’allevamento di mitili a poche miglia dalla costa di Cattolica dove nell'agosto del 2005 morì il sub trentatrenne Angelo Giafaglione. La decisione è stata presa dal gip di Rimini, Lorena Mussoni, che ha rinviato a giudizio Alberto Gasparin, legale rappresentante dell’azienda, e Michele Marchese, collega della vittima. Il processo è stato fissato per il prossimo 21 novembre. La Procura di Rimini aveva individuato nell’attrezzatura difettosa la possibile causa della morte del siciliano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -