Rimini, nasce il Polo Nautico Universitario

Rimini, nasce il Polo Nautico Universitario

RIMINI - Nasce a Rimini il Polo Nautico Universitario: a sottoscrivere questo accordo per la promozione e lo svolgimento di attività legate alla vela e alle discipline nel campo della nautica nell'ambito universitario e per tutte le attività didattiche legate al mare sono Assonautica Provinciale di Rimini - Sezione di Assonautica Italiana, Club Nautico, Riminiterme Spa, Uni.Rimini Spa - Società consortile per l'Università del riminese, Cusb Centro Universitario Sportivo Bologna e Facoltà di Scienze Motorie dell'Alma Mater Studiorum dell'Università di Bologna.

 

Il Polo Nautico Universitario nasce con l'obiettivo di poter essere un nuovo fiore all'occhiello di eccellenza per il Polo Scientifico-Didattico di Rimini dell'Università di Bologna: esso infatti sarà impegnato, fra le altre cose, nello sviluppo di adeguate forme di raccordo fra il mondo della formazione e il mondo del lavoro, al fine di migliorare la qualità dei processi formativi e favorire la diffusione della cultura d'impresa e della qualità delle prestazioni degli operatori.

 

Il debutto ‘ufficiale' del nuovo Polo avverrà a giugno. Le attività previste permetteranno di dare crediti formativi per gli iscritti della Facoltà di Scienze Motorie, ma anche a giovani studenti provenienti da altre Università dell'Emilia-Romagna e dell'Italia, in quanto il nuovo Polo si rivolge ad un bacino che va oltre i confini territoriali.

 

Fra gli obiettivi futuri del neonato Polo Nautico Universitario c'è anche quello di sviluppare un centro di ricerca che avrà come obiettivo lo studio delle discipline sportive e delle attività fisiche, per costituire un centro di avviamente all'esercizio fisico per le attività legate al mare, dosato e somministrato, come stumento formativo, di traninig e per l'organizzazione di competizioni sportive.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -