Rimini, nascondeva la droga in cucina. Arrestato rappresentante farmaceutico

Rimini, nascondeva la droga in cucina. Arrestato rappresentante farmaceutico

Rimini, nascondeva la droga in cucina. Arrestato rappresentante farmaceutico

RIMINI - Teneva la droga in cucina, nascosta su un pensile in un contenitore di legno. I militari della Tenenza Carabinieri di Cattolica, hanno arrestato giovedì sera M.U. (queste le sue iniziali), nato a Rimini nel 1970 e residente in San Giovanni in Marignano. L'accusa è quella di detenzione illegale di stupefacenti. Nella casa dell'uomo, rappresentante farmaceutico, sono stati rinvenuti e sequestrati 14 grammi di hashish, già suddivisi in dosi, e 4 di marijuana.

 

I Carabinieri stavano controllando il soggetto, nei pressi della sua abitazione, a San Giovanni in Marignano. Giovedì sera, intorno alle 22, lo hanno fermato, una volta uscito di casa. Poi la perquisizione che ha portato al ritrovamento della droga nascosta in cucina. Dopo l'arresto il 41enne è stato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Tenenza di Cattolica e processato per direttissima nella mattinata di venerdì al Tribunale di Rimini.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -