Rimini nel nuovo comitato di coordinamento della Rete delle città strategiche

Rimini nel nuovo comitato di coordinamento della Rete delle città strategiche

Rimini nel nuovo comitato di coordinamento della Rete delle città strategiche

Rimini entra nel nuovo comitato di coordinamento della Rete delle città strategiche (ReCS) e si candida ad assumere la presidenza della Rete nel 2012. Nei giorni scorsi una delegazione del Comune di Rimini guidata da Pietro Leoni, direttore del settore Cultura e turismo e Piano strategico, e da Maurizio Ermeti, presidente del Forum Rimini Venture 2027, ha partecipato a Cagliari all'assemblea annuale dei soci della Rete delle città strategiche e al VI convegno Internazionale ReCS "Il Piano Strategico per la governance dell'area metropolitana".

 

Nell'ambito dell'assemblea annuale della Rete delle città strategiche è stato eletto il nuovo presidente, che guiderà l'associazione per il 2011-2012, ed è stato nominato il nuovo comitato di coordinamento, formato dalla città di Rimini insieme a quelle di Cuneo, Barletta, Cagliari, Pesaro, Sassari, Venezia. Rimini punta ad assumere la presidenza della Rete al prossimo cambio.

 

Il convegno ha sviluppato una riflessione sul Piano strategico come strumento di governance che oggi, più che mai, è capace di offrire una risposta al problema metropolitano proponendo possibili modelli di natura istituzionale o funzionale. Le città italiane partecipanti sono state messe a confronto con Barcellona, che in Europa, attraverso la pianificazione strategica, è riuscita a istituire il "governo metropolitano". Al termine del Convegno si è svolta la visita guidata al Piano strategico di Cagliari e ai luoghi della trasformazione urbana del territorio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -