Rimini: neve, dieci tonnellate di sale per pulire le strade

Rimini: neve, dieci tonnellate di sale per pulire le strade

Rimini: neve, dieci tonnellate di sale per pulire le strade

RIMINI - Dieci tonnellate di sale, 27 macchine spazzaneve, apposite squadre di operatori al lavoro anche nella notte per garantire la pulizia e la sicurezza delle strade. Le procedure previste dal piano neve attivato martedì si sono svolte regolarmente, consentendo di intervenire prontamente per risolvere anche le situazioni più critiche. Via Matteotti e viale Tiberio, in particolare, sono state chiuse alla circolazione dalle 23 a causa di numerosi alberi pericolanti o caduti.

 

Il fenomeno dello sbrancamento ha colpito in particolar modo i pini, più soggetti di altre piante a cedimenti dovuti al peso (come quello della neve bagnata formatasi a causa delle precipitazioni nel tardo pomeriggio e nella serata di ieri). Grazie all'azione di 20 operatori di Anthea con 3 piattaforme e 3 caricatori a benna per la raccolta dei rami, a cui si sono aggiunti altri 2 caricatori a benna messi a disposizione da Hera, è stato possibile riaprire via Tiberio prima delle 7 di mercoledì e via Matteotti alle 8, prevenendo possibili disagi al traffico di punta del mattino.

 

Nelle vie XXIII Settembre, Emilia e Coletti è stata predisposta un'apposita segnaletica, posta nelle zone di maggior pericolo per rami potenzialmente pericolanti o nei casi di ingombro della sede stradale. Hera ha collaborato con Anthea per la rimozione dei rami spezzatisi dagli alberi e caduti in strada. Le principali aree coinvolte sono state via Matteotti, via Carlo Zavagli, viale Trieste, via Tiberio, via XXIII Settembre, via Coletti, via Emilia, viale Trento, viale Nazario Sauro.

 

Complessivamente nelle due giornate sono state impiegate circa 10 tonnellate di sale e dalle 17.15 di martedì sono state attivate da Hera 15 macchine spazzaneve che hanno lavorato sul forese, nelle strade di propria competenza, fino alle 2 circa della notte. Nel pomeriggio una squadra di 18 operatori ha lavorato al ripristino della percorribilità delle strade del centro storico.

 

In aggiunta è stata attivata anche una macchina spargisale che ha percorso le principali strade del centro. A partire dalle 20.30 sono stati attivati ulteriori 12 mezzi spazzaneve sulla viabilità principale della zona residenziale. Un servizio speciale è stato attivato infine per consentire lo svolgimento del consueto mercato settimanale in centro storico. In particolare, gli operatori hanno provveduto non solo allo sgombero ma anche alla pulizia dell'area interessata dal mercato: piazza Cavour, piazza Malatesta, ma anche via Coletti sono state ripulite completamente e la neve asportata dall'area.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -