Rimini, nuova attrezzatura per la cura delle ossa al Villa Maria

Rimini, nuova attrezzatura per la cura delle ossa al Villa Maria

RIMINI - Nuova e importante crescita tecnologica presso l'Ospedale Villa Maria di Rimini. Il Reparto Diagnostica per Immagini è ora dotato di un moderno impianto per eseguire la Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC) la più innovativa e scientificamente accreditata tecnica per misurare il livello di minerali nelle ossa.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La MOC permette di distinguere lo stato complessivo del sistema scheletrico o parte di esso tra "normale", "osteopenia" (densità minerale inferiore ai valori normali) e "osteoporosi" (malattia). L'indagine è non invasiva e indolore. La classificazione e i valori di riferimento sono forniti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). L'osservazione è condotta dopo un accurato colloquio informativo con il medico senza particolari preparativi da parte del paziente in un ambiente comodo e privo di vincoli visivi, motori e di schermature grazie a un'emissione di raggi X a bassissima intensità ( un esame MOC corrisponde a circa un centesimo delle radiazioni derivate da una radiografia tradizionale al torace). La durata della scansione varia da un minimo di tre ad un massimo di sette minuti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -