Rimini: nuova questura, la battaglia finisce in tribunale

Rimini: nuova questura, la battaglia finisce in tribunale

Rimini: nuova questura, la battaglia finisce in tribunale

RIMINI - La battaglia si sposta nelle aule giudiziarie. Nella seduta di martedì la Giunta comunale di Rimini ha promosso formalmente il ricorso al Tar per l'azione giudiziaria contro la societa' che ha realizzato la nuova questura. "Con questo atto si vogliono tutelare gli interessi del Comune e della Citta' di Rimini attraverso la risoluzione della convenzione sottoscritta il 24 aprile 1999 nei confronti della societa'", fa sapere il sindaco Alberto Ravaioli.

 

Gli impegni erano stati assunti rispetto al Programma Integrato cosiddetto 'Nuova Questura'. Cosi' come precedentemente annunciato, "l'Amministrazione Comunale attua le azioni legali necessarie per l'accertamento di mancanze e responsabilita' da parte del privato, facendo leva sugli strumenti sanzionatori, coercitivi e risarcitori previsti nella convenzione". Non solo, e' la chiosa: nel "ricorso al Tar verra' richiesto un risarcimento economico per il grave danno d'immagine apportato dalla vicenda alla citta' di Rimini".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -