Rimini: nuova risonanza magnetica alla clinica privata "Villa Maria"

Rimini: nuova risonanza magnetica alla clinica privata "Villa Maria"

RIMINI - Da alcune settimane è operativa la nuova apparecchiatura di Risonanza Magnetica installata presso Villa Maria, in Viale Matteotti n. 24. Si è pertanto concretizzato un altro importante capitolo del programma di sviluppo e rilancio dell'Ospedale Privato che da alcuni anni la nuova Proprietà sta portando avanti, per mettere a disposizione della città di Rimini una struttura sanitaria efficiente ed al passo con i tempi.

 

Villa Maria ha fatto una scelta orientata alla qualità acquisendo un Tomografo a Risonanza Magnetica della General Eletric, da 1.5 Tesla con magnete superconduttivo, capace di creare immagini del corpo intero o di singoli distretti di altissima qualità diagnostica. In particolare, il modello acquistato da Villa Maria - denominato Signa HDe -  è dotato di nuovi software applicativi studiati per migliorare il risultato diagnostico e capaci anche di ridurre drasticamente i tempi di acquisizione e diminuire il tempo complessivo dell'esame.

In relazione ai problemi recentemente occorsi al paziente riminese, al quale non è stato possibile effettuare un esame a causa del suo peso e del suo volume, l'apparecchiatura di Villa Maria, di produzione americana, consente di trattare pazienti con una circonferenza toracica fino a 150 cm e pertanto in futuro casi simili potranno essere gestiti senza bisogno di andare fuori città.

 

La qualità degli esami è inoltre garantita dalla scelta di affidare la conduzione del Servizio al Dott. Giuseppe Madia, già Responsabile Diagnostica per Immagini osteo-articolare dell'Ospedale di Rimini, che vanta una pluriennale e riconosciuta esperienza nel settore.

La nuova attività di Risonanza Magnetica risponde ai requisiti richiesti dalla Regione Emilia-Romagna per l'accreditamento e quindi a Villa Maria potranno essere effettuati anche esami con costi a carico del SSN, grazie ai volumi d'attività che l'Ausl di Rimini ha già commissionato per il secondo semestre del 2008.

Gli utenti residenti nella Provincia di Rimini, per poter effettuare l'esame diagnostico a Villa Maria, dovranno avere l'impegnativa del proprio medico di base e recarsi presso la segreteria TAC/RM della Radiologia dell'Ospedale di Rimini, che funge da regolatore del flusso delle prenotazioni.

Con questa nuova offerta si potranno ridurre i tempi d'attesa e, soprattutto, dovrebbe diminuire il numero di cittadini riminesi costretti a muoversi fuori Provincia o addirittura fuori Regione per effettuare un esame in tempi ragionevoli.

 

Il paziente pagante in proprio invece potrà rivolgersi direttamente all'Ufficio Prenotazione Diagnostica per Immagini di Villa Maria al numero dedicato 0541/58425.

Inizialmente, verranno effettuati esami la mattina del martedì e del giovedì ed il pomeriggio del mercoledì e del venerdì oltre il sabato mattina (su richiesta, per esami a pagamento) ma si conta di arrivare in tempi brevi a regime, offrendo un servizio rapido e continuativo su tutto l'arco settimanale, sabato pomeriggio e domenica esclusi.

 

L'Ospedale privato riminese sta inoltre ultimando i lavori per l'allestimento dei nuovi locali per l'Endoscopia e la Terapia fisica e riabilitativa.

Con il trasferimento di queste attività nei nuovi ambienti, previsto per settembre, si completa una prima parte di opere volte alla riorganizzazione e ammodernamento della struttura ai quali  faranno poi seguito i ben più significativi lavori d'ampliamento, recentemente approvati dal Consiglio Comunale di Rimini, che permetteranno, in primo luogo, a Villa Maria di avere un più ampio e moderno comparto operatorio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -